Li chiamano jeans a “trombetta” e hanno il taglio a zampa che lascia scoperte le caviglie. Dobbiamo ammettere che non è facile da indossare, però c’è qualche piccolo trucco per scegliere e indossare questo modello di jeans. La lunghezza ideale dei jeans a trombetta è appena sopra la caviglia. Se la tua statura media o bassa, meglio evitare le versioni più corte in cui la svasatura arriva a metà polpaccio, perché potrebbero far sembrare le gambe più corte e tozze. La tendenza vuole l’orlo sfrangiato, soprattutto per l’estate, la stagione che più si presta a un mood più country. Ma visto che con tutta probabilità avremo a che fare con i jeans a trombetta anche la prossima stagione, meglio mettere subito in chiaro che questo modello non teme il calzino, anzi! Con un paio di sandali col tacco e il calzino giusto, sarai perfetta per ogni occasione. Questo modello di jeans ha spesso la vita alta, proprio per controbilanciare il fatto di essere fisicamente più corti dei jeans classici che coprono la caviglia. In questo caso lascia che la vita alta sia ben visibile, magari infilando la camicia morbida direttamente nei pantaloni e valorizzando il punto vita con una cintura.Gli ankle boots sono perfetti per i cropped flare jeans, soprattutto nelle serate di primavera o di autunno quando l’aria è un po’ più fresca gli stivaletti, ma fai attenzione alla lunghezza dei jeans: quella ideale sfiora il bordo degli ankle boots. Sei indecisa su che scarpa indossare per valorizzare i jeans a zampa che hai appena comprato? Scegli un modello (pump o sandalo che sia) che abbia il cinturino alla caviglia perché la svasatura all’altezza della caviglia mette in evidenza proprio quest’ultima, quindi tanto vale valorizzarla con un dettaglio super sexy come il cinturino! Infine non dimentichiamo le ciabatte: si chiamano slippers, è questo il modello da avere per la prossima stagione e si abbina alla perfezione ai jeans a trombetta per un look fresco e casual.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Comments are closed.