Anche se non è risaputo, nella maggior parte delle culture il rosa è associato all’uomo perché appartiene alla scala cromatica del rosso, colore della forza, della vitalità, del sangue, della passione. Il colore rosa è un rosso mitigato dal bianco, colore della spiritualità, della purezza.

Secondo la psicologia il rosa è un colore che infonde tranquillità, che calma e infonde serenità. Forse anche per questo, nella società occidentale e specialmente in quella americana degli anni 60, spinsero l’associazione tra questo colore e le donne, che dovevano essere remissive, amorevoli e devote alla famiglia.

Oggi il rosa è uno dei colori più amati dalle donne ed ha poco a che fare con la volontà di essere ingabbiate in uno stereotipo familiare. Piuttosto esprime femminilità e dolcezza, arme di seduzione utilizzate coscientemente.

Indossare un accessorio di questa tonalità su un look total white o beige dà subito un aspetto raffinato a qualsiasi outfit.

Il rosa si combina bene anche con i colori scuri, come il nero e il marrone! Il rosa è infatti una delle poche tonalità che si abbina bene a questo classico autunnale in tutte le sue gradazioni, dal caramello al terra. Il trucco è combinare tinte che abbiano la stessa intensità cromatica, quindi tinte chiare con tinte chiare e sfumature più forti con toni altrettanto intensi. Le fantasie animalier della nuova collezione in base marrone si abbinano bene al rosa sorbetto mitigandone l’estrosità.

Sempre glamour l’accostamento con il nero, che genera un bel gioco di contrasti. Un esempio? Giacca in pelle nera, tronchetti a punta con tacco a stiletto e un minidress  rosa dalla linea pulita. L’effetto è potente e molto femminile!

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Comments are closed.